L’Ente di Governo dell’Ambito della Sardegna (EGAS), con Deliberazione n. 23 dell’8 luglio 2020, ha approvato il “Regolamento per l'attribuzione del BONUS Idrico Emergenziale per gli utenti del servizio idrico integrato”. Il documento prevede un “BONUS Idrico Emergenziale” a sostegno dei nuclei familiari residenti nel Comune di Pabillonis in condizioni di vulnerabilità economica determinata dalla sospensione/riduzione dell'attività lavorativa in attuazione delle misure di contenimento adottate per ridurre il contagio Covid-19.

Il bonus idrico si applica ai titolari di fornitura del servizio idrico integrato con un’utenza a uso domestico residente o in caso di utenze condominiali con residenza all’indirizzo di ubicazione dell’utenza condominiale.

Per aver diritto al BONUS Idrico Emergenziale è necessario essere in particolari condizioni di vulnerabilità economica a causa della sospensione/riduzione dell'attività lavorativa in attuazione delle misure di contenimento adottate per ridurre il contagio da Covid-19

Alla domanda deve essere allegato un Certificato ISEE CORRENTE in corso di validità inferiore o uguale a € 20.000,00.

L’importo del BONUS Emergenziale spettante a ciascun beneficiario è pari a € 50,00 per ogni componente il nucleo familiare

Gli interessati dovranno presentare al Comune di Pabillonis la richiesta di agevolazione​ entro il 30 settembre 2020.

Il modulo è disponibile presso le sedi degli uffici Comunali di Via San Giovanni n. 7 e sul sito Internet www.comune.pabillonis.su.it

Le domande possono essere presentate nel seguente modo:

  • inserimento della documentazione in busta chiusa nella cassetta delle lettere che si trova all’esterno sul portone della sede comunale;
  • invio della documentazione all'indirizzo di posta elettronica certificata Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
  • invio della documentazione tramite raccomandata A/R. La raccomandata A/R dovrà pervenire all’indirizzo indicato entro e non oltre il termine ultimo; pertanto, ai fini dell’ammissibilità, non farà fede la data di spedizione della stessa.

Documenti:
Bando
Modulo

Torna all'inizio del contenuto