previous arrow
next arrow
Slider

scuolaSi informa che sono stati attivati i seguenti interventi per il diritto allo studio:

1.BORSA DI STUDIO (A.S. 2014/2015) (L.62/2000 -  L.R. 5/2015)
Rivolta agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, il cui nucleo familiare presenta un indicatore della situazione economica equivalente (di seguito I.S.E.E.) in corso di validità, ai sensi del D.P.C.M. n° 159/2013, inferiore o uguale a € 14.650,00.

2. BUONO LIBRI (A.S. 2015/2016) (ART. 27 L.448/1998)
Rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, il cui nucleo familiare presenta un I.S.E.E. in corso di validità, ai sensi del D.P.C.M. n° 159/2013, inferiore o uguale a € 14.650,00.

PRESENTAZIONE DOMANDA
Possono presentare la domanda al Comune di propria residenza (Ufficio: Protocollo) entro il 31 dicembre 2015: il genitore, il rappresentante legale dello studente o lo stesso studente se maggiorenne, compilando l’apposito modulo e allegando la seguente documentazione:

1. fotocopia dell’attestazione dell’ISEE in corso di validità rilasciata ai sensi della normativa prevista dal DPCM n.159/2013;
2. fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità;
3. fotocopia del codice fiscale del richiedente;
4. dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà sulle spese effettivamente sostenute corredate dalla documentazione che le comprova (scontrini, ricevute, fatture). Nel caso si presenti richiesta per entrambi gli interventi (borsa di studio e buono libri), devono essere compilate due dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà distinte cui allegare la relativa documentazione della spesa sostenuta.

La modulistica è disponibile presso l'ufficio pubblica istruzione oppure scaricabile online:


Pabillonis 10 Dicembre 2015

  L'Assessore alla                    
 Pubblica Istruzione                   Il Sindaco
Graziella Gambella           Riccardo Sanna

Torna all'inizio del contenuto